Sei interessato a iscriverti al corso?

I corsi subacquei sono suddivisi in tre fasi essenziali: una parte teorica, una pratica in acque confinate (come piscina o da riva) e una parte pratica in acque libere. Prima di iniziare qualsiasi corso, è obbligatorio presentare un certificato medico per l'attività sportiva non agonistica, che deve essere consegnato prima dell'inizio delle lezioni in acque confinate. Questo requisito si applica anche all'esperienza subacquea (scuba experience). Se nella dichiarazione medica l'allievo segnala una o più problematiche di salute, sarà necessario ottenere un certificato medico sportivo che attesti l'idoneità per l'attività subacquea. Tutti i corsi sono certificati dall'agenzia didattica Nadd e sono riconosciuti a livello internazionale. Inoltre, essi rispettano le norme ISO, come documentato dalla Capitaneria. In futuro, è prevista una forma di collaborazione con la PADI, con l'obiettivo di rimanere un centro affiliato NADD.

Il Corso Open Water Diver – Junior – Indoor è un programma di addestramento subacqueo progettato per coloro che desiderano avvicinarsi al mondo dell’immersione subacquea in un ambiente controllato, come una piscina o un acquario. Questo corso rappresenta un primo passo fondamentale per i subacquei in erba ed è rivolto a giovani di almeno 15 anni. Il corso prevede sia lezioni teoriche che pratiche, con l’obiettivo di fornire una solida base di conoscenze e abilità subacquee.

Prerequisiti per l’Iscrizione

  • Età Minima: 15 anni
  • Certificato Medico: È richiesto un certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica.
  • Modulo Dichiarazione Medica – Informazione sui Rischi
  • Modulo Storia Medica
  • Autorizzazione di un Genitore o Tutore Legale (se Minore)

Durata del Corso

  • 12 Ore di Teoria
  • 14 Ore di Pratica in Acqua
  • 1 Immersione di Apnea / Ambientamento
  • 4 Immersioni con Autorespiratore (ARA)

Contenuti del Corso

Teoria

  • Il Mondo della Subacquea
  • Il Corso Open Water Diver NADD
  • Nuoto in Superficie con Pinne, Maschera e Snorkel
  • Pressione e Compensazione
  • Protezione Termica e Respirazione
  • Bombole, Erogatori e G.A.V. (Giubbotto Ad Asciugamento Veloce)
  • Consumo d’Aria e Comunicazione in Immersione
  • Respirare Aria in Profondità

Pratica

  • Attività in Acque Delimitate
  • Controllo dell’Assetto
  • Controllo del Galleggiamento
  • Nuoto in Assetto
  • Attraversamento di Ostacoli
  • Navigazione
  • Immersioni in Acque Libere
  • Immersione di Ambientamento
  • Immersioni con Autorespiratore (ARA)

Valutazione

  • Superamento di Tutte le Prove Teoriche e Pratiche
  • Compilazione del Modulo di Valutazione

Brevetto Rilasciato

Al termine del corso, se superato con successo, verrà rilasciato il brevetto Open Water Diver NADD, che attesta la capacità del subacqueo di effettuare immersioni in acque libere.

Limiti del Brevetto

  • Profondità Massima: 18 metri
  • Curve di Sicurezza
  • Attività in Coppia

Obblighi dell’Allievo

  • Seguire le Istruzioni dell’Istruttore
  • Partecipare Attivamente alle Lezioni
  • Compilare Tutti i Moduli Richiesti

Obblighi dell’Istruttore

  • Verificare l’Idoneità dell’Allievo
  • Fornire Tutte le Informazioni e le Conoscenze Necessarie
  • Valutare le Capacità dell’Allievo
  • Assicurare la Sicurezza degli Allievi

Note Aggiuntive

  • Il corso è adatto a coloro che non hanno alcuna esperienza di immersione subacquea.
  • L’età minima per partecipare al corso è di 15 anni.
  • Il corso si compone di lezioni teoriche e pratiche.

Attività in Acque Delimitate

Le attività in acque delimitate si svolgono in piscine o in acque calme e protette e comprendono:

  • Controllo dell’Assetto
  • Controllo del Galleggiamento
  • Nuoto in Assetto
  • Attraversamento di Ostacoli
  • Navigazione

Immersioni in Acque Libere

Le immersioni in acque libere si effettuano in mare o in acque profonde e protette e includono:

  • Immersione di Ambientamento: La prima immersione in acque libere dell’allievo.
  • Immersioni con Autorespiratore (ARA): Quattro immersioni con l’uso di autorespiratori in acque libere.

Norme Aggiuntive per il Corso Indoor Diver

  • Le piscine, acquari o specchi d’acqua artificiali utilizzati devono avere una zona di acqua bassa per le sessioni di acque confinate e una zona più profonda di almeno 5 metri per le simulazioni di acque libere.
  • I luoghi util

izzati per le simulazioni di acque libere devono ricreare le condizioni di immersione in acque libere, compresa la pianificazione, il profilo, la profondità e la conformazione del fondale.

  • La superficie minima richiesta per le piscine utilizzate per il corso deve essere di almeno 100 metri quadrati.

Certificazione Junior Indoor Diver

Per i partecipanti tra i 10 e gli 11 anni, è possibile ottenere la certificazione Junior Indoor Diver. Tuttavia, ci sono restrizioni sulla profondità massima a cui è consentito immergersi, e devono essere accompagnati da un compagno adulto certificato o da un Divemaster/Assistente Istruttore/Istruttore.

Conversione del Brevetto Indoor Diver in Open Water Diver

Per convertire una certificazione Indoor Diver in Open Water Diver o Junior Open Water Diver, l’allievo deve completare l’intero programma di teoria e pratica dell’Open Water Diver, inclusa l’immersione di ambientamento, superare l’esame finale e soddisfare i requisiti specifici indicati.

In sintesi, il Corso Open Water Diver – Junior – Indoor rappresenta un modo sicuro ed educativo per introdurre i giovani nell’emozionante mondo dell’immersione subacquea in un ambiente controllato, preparandoli per immersioni più avanzate in futuro.

  • Le piscine, acquari o specchi d’acqua artificiali utilizzati devono avere una zona di acqua
    bassa, necessaria per insegnare le sessioni di acque confinate e una zona più profonda di 5
    m. per svolgere il programma simulato di acque libere.
  • Tra gli impianti utilizzabili per lo svolgimento del programma di acque libere rientrano quelli
    appositamente studiati per la subacquea ricreativa se permettono di ricreare le condizioni di
    immersione in acque libere per quanto concerne pianificazione, profilo, profondità, e
    conformazione del fondale.
  • La superficie minima dei bacini utilizzabili per il corso deve essere di almeno 100 m2.
    Per quanto riguarda la certificazione Junior Indoor Diver, esistono due livelli a seconda
    dell’età del partecipante:
  • Se il partecipante ha tra i 10 e gli 11 anni, dopo aver conseguito il brevetto potrà
    immergersi ad una profondità massima di 10 m con un compagno adulto certificato o con un
    Divemaster / Assistente Istruttore / Istruttore.
  • Se il partecipante ha tra i 12 e i 14 anni, dopo aver conseguito il brevetto potrà immergersi
    ad una profondità massima di 18 m con un compagno adulto certificato o con un Divemaster
    / Istruttore.
    Per convertire una certificazione Indoor Diver in Open Water Diver / Junior Open Water
    Diver l’allievo dovrà svolgere le seguenti attività:
  • Completare l’intero programma di teoria e pratica dell’Open Water Diver / Junior Open
    Water Diver, inclusa l’immersione di ambientamento.
  • Superare l’esame finale dell’Open Water Diver / Junior Open Water Diver.
    È importante notare che le norme e i contenuti del corso Indoor Diver sono specificatamente
    progettati per essere svolti in acque delimitate. Pertanto, i brevettati Indoor Diver non sono
    autorizzati a immergersi in acque libere senza aver completato le attività di conversione
    sopra indicate.

Esplorare le profondità marine è un'avventura unica che ti aspetta! Non lasciartela sfuggire!

Compila ora il nostro semplice modulo e richiedi l'iscrizione per i corsi subacquei un nostro operatore ti ricontatterà al più presto, immergiti in un mondo straordinario di scoperte subacquee. Le meraviglie sottomarine ti attendono, e il primo passo è a portata di clic. Unisciti a noi e inizia il tuo viaggio subacqueo oggi stesso!

"*" indica i campi obbligatori

Hidden
Nome*
Data di nascita*
Email*

I corsi subacquei sono suddivisi in tre fasi essenziali: una parte teorica, una pratica in acque confinate (come piscina o da riva) e una parte pratica in acque libere. Prima di iniziare qualsiasi corso, è obbligatorio presentare un certificato medico per l'attività sportiva non agonistica, che deve essere consegnato prima dell'inizio delle lezioni in acque confinateQuesto requisito si applica anche all'esperienza subacquea (scuba experience). Se nella dichiarazione medica l'allievo segnala una o più problematiche di salute, sarà necessario ottenere un certificato medico sportivo che attesti l'idoneità per l'attività subacquea. Tutti i corsi sono certificati dall'agenzia didattica Nadd e sono riconosciuti a livello internazionale. Inoltre, essi rispettano le norme ISO, come documentato dalla Capitaneria. In futuro, è prevista una forma di collaborazione con la PADI, con l'obiettivo di rimanere un centro affiliato NADD.

Se hai domande o problemi contattaci qui!
Questo sito utilizza i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Navigando su questo sito web, acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.